Equitalia e l’usura

L’argomento dell’usura è particolarmente d’attualità per quanto riguarda le banche e le finanziarie.

Nonostante la legge 108/96 infatti, sostanzialmente riforma l’articolo 644 del codice penale, introducendo i famigerati tassi soglia, oltre che l’abuso dello stato di difficoltà della vittima.

La riforma infatti parla chiaro “ la legge stabilisce il termine oltre il quale gli interessi sono sempre usurai. Sono altresì usurai gli interessi SPROPORZIONATI rispetto alla prestazione di finanziamento.”

A questo proposito, viene spontaneo credere che il problema usura riguardi prettamente il sistema bancario, come dicevo di grande attualità.

Nella realtà dei fatti, trattasi invero di riforma, non di novella normativa: l’art. 644 è previsto fin dalla redazione del Codice Penale nel 1930.

L’usuraio, lo strozzino, il cravattaro, chiamiamolo come vogliamo, da sempre è stato considerato come uno dei peggiori reati presenti nel nostro ordinamento giuridico, contro cui si battono con grande coraggio le forze di Polizia Giudiziaria per convincere le vittime a denunziare tale pratica illecita.

Ci siamo mai fermati a pensare se si può parlare di usura anche per Equitalia?

Spesso mi capita di sentirmi dire, sono dei ladri, degli strozzini, ma si sa, noi italiani siamo famosi per essere grandi a lamentarsi, ma un po’ struzzi nel difendersi. Continua a leggere

Equitalia: Commissione Tributaria riconosce i tassi usurari e fa aprire indagine penale.

Tempi duri per Equitalia, finalmente!
Avevo scritto tempo fa un articolo dove si dimostrava che Equitalia pratica usura nelle cartelle esattoriali e nelle rateizzazioni, e per questo la Procura di Roma ha aperto una procedura di indagine penale che tutt’ora è in corso.
Rispetto a quell’articolo è cambiata solo una cosa: il caro ebete ha introdotto nella legge delega il fatto che se si chiede una rateizzazione si fa un riconoscimento del debito, ed allora diventa molto più difficile contestarlo, se non si trova usura nel piano di ammortamento.
Ebbene, notizia di pochi giorni fa, la Commissione Tributaria di Salerno ha riscontrato l’applicazione di interessi usurari da parte di Equitalia ed ha rinviato il tutto alla Procura di competenza affinchè possa aprire la relativa indagine penale.
NON ABBIAMO PIU’ PAURA.

Continua a leggere

Contro Equitalia si vince, anche a distanza di anni e contro le cartelle pazze!!!

In questo articolo sto per pubblicare una sentenza della Commissione Tributaria Provinciale di Milano, di circa tre settimane fa, una delle tante di cui nessuno parla.

Perchè è così importante?

Semplice: la Commissione da completo torto ad Equitalia ed annulla 13 cartelle emesse dal 1997 al 2005 per un importo complessivo di € 13.328,27.

Le contestazioni del contribuente sono semplici: mancata notifica della cartella di pagamento e errata indicazione delle somme inserite a ruolo.

Ovviamente Equitalia si costituisce, come vedrete nella sentenza, con l’arroganza che la contraddistingue.

Ma i Giudici questa volta applicano alla lettera la NUOVA NORMATIVA, che in molti non conosceranno. Continua a leggere